Traslochi Palermo Milano Prezzi e Consiglio per Chiedere il Preventivo

Milano e Palermo distano tra loro quasi 1500 km. Di mezzo c’è anche il mare. Sono due città che hanno molti interessi in comune, soprattutto ci sono molti siciliani che vino nel capoluogo lombardo e che si sono trasferiti qui. I traslochi tra Palermo e Milano sono quindi molto frequenti, così come avvengono spesso quelli di ritorno, verso il sud. Trovare un’offerta e cercare di risparmiare per il nostro trasloco non è facile. Quando ci sono tutti questi km il prezzo di una movimentazione del genere non può essere lo stesso di quello che avviene nella stessa città.

Il nostro consiglio è quello di chiedere il preventivo tramite mail che trovate in alto. Per abbattere il costo normalmente si usa il trasloco di gruppo. Dovete ovviamente essere flessibili nelle date. In pratica si cercano altri clienti che devono fare un trasloco nella stessa tratta nello stesso periodo. I mobili e le altre cose da traslocare viaggiano nello stesso camion, anche se separati e catalogati in modo da non confonderli.

trasloco milano palermo

Il risparmio in questo tipo di trasloco è almeno del 30%. Si possono anche trovare clienti che devono traslocare in città che si trovano nelle vicinanze oppure nella stessa tratta. Ad esempio se dobbiamo traslocare da Milano a Palermo, andrebbe bene anche accorpare una spedizione tra Milano e FIRENZE oppure tra Milano e Roma o anche tra Roma e Palermo.

Quanto può costare un trasloco tra Milano e Palermo

abbiamo detto che ci sono quasi 1500 km, quindi necessitiamo almeno di due giorni di lavoro. Si parte al mattino nello smontare e caricare sul camion dalla casa di origine, dopodichè si viaggia tutto il giorno per arrivare a destinazione. Il pernotto è d’obbligo. Entro la fine della seconda giornata il trasloco è completato nella casa di destinazione. Se il trasloco è particolarmente impegnativo possiamo impiegare anche 3 giorni. AD ESEMPIO se vanno smontati e rimontati dei mobili grandi, armadi, intere camere, la cucina ecc.

Il prezzo di un trasloco esclusivo per una casa di 50 mq parte da circa 1200 euro, se ci affidiamo ad un trasloco groupage, di gruppo, possiamo anche abbaterlo a 900 euro.

E’ importante sottolineare come i nostri traslocatori offrano la garanzia sulla merce trasportata e sono regolarmente iscritti all’albo dei traslocatori. Verificate sempre queste due cose, molto importanti per essere sicuri sulla bontà del trasloco e sul rischio di non dover rovinare ivostri mobili. In caso di rotture o mobili scalfiti c’è infatti l’assicurazione che copre i danni.

 

Quanto Costa un trasloco da Roma e Milano e Viceversa

traslochi

traslochi

Abbiamo già parlato in un precedente articolo sui costi di un trasloco e sulla loro variabilità. Oggi concentreremo la nostra attenzione sui prezzi di un carico e scarico Roma-Milano o viceversa. Le due città sono collegate da moltissimi interessi, migliaia di persone ogni giorno si muovono infatti tra la capitale politica e quella degli affari. Basti pensare alla tratta aerea che è una delle più redditizie del mondo. Anche i traslochi sono interessati da un flusso continuo tra nord e sud. La maggiorparte sono persone che si trasferiscono a Milano per lavoro o viceversa a Roma. Ma quanto costa traslocare tra le due città?

Anche in questo caso le variabili sono tante, ma possiamo contare su una costante, la distanza tra le due citta, circa 600 km. Per un traslocatore che effettua solo il vostro trasloco significa occupare i camion per 2 giorni. Il primo giorno sarà occupato per smontare tutti i vostri mobili, caricarli sul camion e partire per una delle due città. Il secondo giorno sarà quello dello scarico, montaggio e ritorno alla città di origine, Roma o Milano. In questo caso un camion per un trasloco medio, per una casa sotto i 100 mq ha un costo di circa 1000 euro, anche perchè i facchini devono essere impiegati per 2 giorni e dormire fuori.

Quindi al prezzo del trasloco effettuato in condizioni normali, ad esempio nella stessa città, vanno aggiunti questi soldi. Insomma meno di 2mila euro difficile che andiate a spendere. Di più se avete bisogno degli allacci idraulici o del gas della cucina ecc, insomma se il trasloco è complicato.

Per risparmiare:

molte aziende di trasloco, tra cui anche quelle che utilizziamo quando richiedete un preventivo, effettuano il groupage, ovvero il trasloco di gruppo. Cosa si intende? Se avete intenzione di traslocare in un periodo di massima, ovvero se siete flessibili nelle date, i traslocatori accorperanno il vostro trasloco con quello di un altro cliente, oppure cercheranno uno “scarico” o “carico” per non tornare con i camion vuoti.

Quindi i vostri mobili potrebbero viaggiare insieme a quelli di un altro cliente, anche se ovviamente separati nel camion, che ha l’esigenza di effettuare nel vostro stesso periodo un trasloco da Milano a Roma o viceversa. Si risparmia un bel po’, fino al 50%, perchè si abbattono i costi dei mezzi coinvolti e ovviamente quelli della trasferta del personale di facchinaggio.

Altra ipotesi: potrebbe essere coinvolto un trasloco anche di una città che si trova nella rotta ROMA-MILANO, ad esempio un cliente che vive a Firenze o a Bologna e deve traslocare nella capitale o nel capoluogo lombardo.